Guida ai tag

Come da titolo, ecco una guida ai tag che utilizzo sul blog. L’elenco verrà aggiornato man mano che ne aggiungo di nuovi.

Ammoreh: come da nome, contrassegna i post che parlano d’amore. Prima si chiamava “Amore”, ma poi si è inacidito come lo yogurt scaduto.


Antologia dello stalking: raccolta di tutti i post dedicati a Dadine, la mia stalker francese che saluto in caso sia ancora viva, e Luana, che so essere viva e finalmente arresa.
 

Autocelebrazione: si spiega da solo, contrassegna i post in cui mi vanto di qualcosa.
 

Autocommiserazione: di solito è sinonimo di “rant pesante, ho qualcosa di cui lamentarmi”.
 
• Cionfra: letteralmente, “casino”, con questo tag sono contrassegnati i post dove c’è da ridere.
 

Concerti: impressioni, sensazioni o anche veri e propri report dei concerti a cui ho assistito.
 

Cripta onirica: raccolta di sogni e incubi che ritengo valga la pena ricordare.

De vulgari eloquentia: ironico omaggio a Dante, raccoglie tutti i post con imprecazioni e parolacce; prendetelo come un “parental advisory – explicit content”.
 
Diario di bordo: tutto ciò che ha a che fare con i viaggi, dalla preparazione alla tristezza del ritorno.
 
Faccende LGBT: post che riguardano il mondo LGBT, che sia politica, vita quotidiana, arte, sessualità, stereotipi, prospettiva storica o esperienze personali.
 
Futilità: avvenimenti o riflessioni di scarsa importanza; test e questionari finiscono qui dentro.
 

Gothness: contrassegna tutti i post in cui faccio particolarmente il darkettino; col tempo, si sono diradati.
 

Io sono l’Anticristo: raccolta di tutti quei post che risultano blasfemi, problematici, controversi o controcorrente rispetto alla “morale comune”.
 

Letteratura: tag che contrassegna tutti i post in cui si parla di, o si fa riferimento a, opere letterarie.
 

Manga e Anime: tag per tutti i post che parlano di manga, anime e dintorni. 

Momento nostalgia: post in cui rivango il passato meno recente, dall’infanzia ai primi tempi di questo blog.

Morte e distruzione: qui sono raggruppati tutti i post che parlano di morte, odio profondo, intenzioni ostili, propositi di distruzione o simili.
 

Musica: tag con cui sono contrassegnati tutti i post che riportano testi di canzoni, notizie inerenti il mondo musicale, riferimenti a gruppi o cantanti.

Nevrosi varie: rant su periodi davvero brutti, deliri su qualcuna delle mie fobie e fissazioni, sfoghi nel cuore della notte o discorsi sulla depressione con cui sto lottando; il rischio di incoerenza e stream of consciousness è elevato.

Opinionismo Improvvisato: post un filino più seri in cui si discute dei mali che affliggono il mondo e la società di oggi; se abbinato a Io sono l’Anticristo, potete scommettere che ciò che leggerete non vi piacerà.
 

Ossessione: tutti i post in cui si parla di una delle mie numerosissime ossessioni.

Percorso di autoanalisi: post personali in cui cerco di analizzare le mie fin troppe nevrosi; a differenza delle Nevrosi varie, cerco di fare un discorso costruttivo e introspettivo per individuare, quantomeno, il problema.

Recensioni: impressioni e opinioni (strettamente personali) su musica, libri, film, serie tv, manga e simili.

Sesso e affini: post in cui ci sono vari riferimenti a sfera sessuale e dintorni, dal faceto al serio.
 

Storie su schermo: post che riguardano film o serie tv; possono essere l’argomento principale, o semplici riferimenti mentre si parla d’altro.

Tragicommedia: cose o avvenimenti negativi ma da prendere sul ridere; non si può essere sempre seri, dai!

Vita quotidiana e dintorni: una specie di “caro diario” in cui parlo della quotidianità, di ciò che è successo nella mia giornata o di argomenti estremamente mondani.

Wiccan Scoppiati: tag in cui rientra quel gran calderone che è l'occulto, quindi astrologia, divinazione, dei vari ed eventuali e tutta quella roba che non prendo davvero sul serio ma che mi affascina parecchio.

Spero che questo post possa quantomeno soddisfare la curiosità su perché un certo tag si chiama così.

No comments:

Post a Comment